La Faculty di AFORISMA School of Management – Area Amministrazione, Finanza e Controllo di gestione

La Faculty della Scuola è composta da accademici, professionisti, consulenti e dirigenti d’azienda, scelti sulla base dei seguenti criteri: abilità specifica nell’utilizzo dei metodi attivi d’apprendimento, conoscenza effettiva dei problemi aziendali derivata da esperienze significative di direzione, consulenza o ricerca.Inoltre, i requisiti fondamentali per la qualificazione dei docenti sono ripresi da quelli indicati da ASFOR, per i quali la figura deve aver maturato almeno 3 anni di significativa esperienza didattica, e/o almeno 5 anni di esperienza professionale in posizione di adeguata responsabilità nell’area ove svolgono la didattica.

Oggi vi vogliamo presentare 3 punte di diamante del nostro corpo docenti:

Luigi Adamuccio – Docente di Organizzazione Aziendale

Laureato in Economia e Commercio, dopo una breve esperienza lavorativa presso una primaria compagnia assicurativa, leader nazionale nel campo delle polizze vita individuali, ha iniziato, nel 1989, a lavorare per la Banca Popolare di Lecce poi confluita nella Banca Popolare Pugliese.

In questa banca, per più di venti anni, si è occupato di organizzazione aziendale e di processi operativi e gestionali.E’ autore di due libri, di cui il secondo, “Il lavoro nell’organizzazione aziendale – tra comportamento etico e complessità del sistema economico” (Lupetti Editore – 2014), è stato presente tra la fine del 2014 e l’inizio del 2015 alla Fiera del Libro di Roma ed al Salone Internazionale del Libro di Torino.E’ anche autore di articoli dal contenuto tecnico per riviste specialistiche.Nel tempo ha organizzato e preso parte, anche come relatore, ad una serie di incontri-convegno su argomenti sempre legati a problematiche organizzative.All’attività in azienda associa la docenza di organizzazione aziendale presso AFORISMA, dove è anche componente del relativo Comitato Tecnico Scientifico.Da giugno 2012 è “Ethics Officer onorario” e “Referente regionale” per la Puglia di Assoetica.Dal 2015 è membro del Consiglio Direttivo di AIF – Associazione Italiana Formatori – Delegazione di Puglia e Responsabile del Servizio Prevenzione e Protezione delle due società facenti parte del Gruppo Banca Popolare Pugliese.

Dal 2017 è Formatore manageriale specialista qualificato APAFORM – Livello EQF 6.

Nando Cannone | Docente di Business Intelligence

Owner e CEO di BLUE WEB, Esperto in sistemi di Knowledge management, Business Intelligence, e-learning.

Si definisce Umanista e Tecnologo con Internet nel DNA. Nel 1999 ha fondato BLUE WEB, azienda che tutt’ora dirige, sviluppando progetti di innovazione per imprese ed enti pubblici. Ha sempre orientato il suo percorso professionale alla ricerca e costruzione di un comune linguaggio di comunicazione tra mondo umanistico ed Information & Communications Technology.

Credendo da sempre nel trasferimento di idee e competenze, da 20 anni è Formatore nelle aule di università, imprese e pubbliche amministrazioni.

In AFORISMA Business School è componente del Comitato Tecnico Scientifico e da 16 anni docente dell’area innovazione. Attualmente nel master in Business Management, accreditato ASFOR, trasferisce competenze di Knowledge management, Business Intelligence, Open Data, Ricerca e Sviluppo.

Dal 2010 è divulgatore digitale per l’edizione italiana di TOM’S HARDWARE del Gruppo Editoriale l’Espresso per la quale scrive redazionali ed approfondimenti.

Dal 2014 è referente dell’associazione nazionale DIGITAL CHAMPIONS (presieduta da Riccardo Luna) per la promozione e lo sviluppo della cultura digitale nei territori.

Perseguendo la logica di interrelazione tra discipline, si è occupato dell’istituzione dei Parchi Letterari nel mezzogiorno d’Italia (ERDF programme n.97) e di editoria digitale. Dal 2008 presiede l’associazione culturale ENTROTERRE per la diffusione del turismo culturale e la relazione tra nuove tecnologie e cultura ed è consulente regionale in materia di europrogettazione e turismo culturale.

Sergio Grasso – Docente di Marketing e Business Management

Amministratore Delegato della Società Fratelli Guzzini S.p.A, Sergio Grasso, dopo aver maturato un significativo background di marketing, ha progressivamente sviluppato competenze di general management e di gestione globale di profit & loss. Ha guidato organizzazioni complesse attraverso ruoli di responsabilità crescente, in Italia e all’estero, in contesti altamente competitivi ed eterogenei per cultura, area geografica, trend di sviluppo e obiettivi.

Ha al suo attivo una consolidata esperienza nell’ambito di mercati maturi (Italia, Olanda) e in via di sviluppo (Russia), con obiettivi sia di cambiamento, sia di ottimizzazione, in aziende con dimensioni e situazioni economico-finanziarie differenti (Merloni Elettrodomestici-Indesit Company, Bialetti Industrie, Candy-Hoover Group, Fratelli Guzzini S.p.A.), come market leader (Italia, Russia) e come follower (Olanda), e infine in ambienti caratterizzati da vari livelli di complessità e managerialità.

Nato nel 1970, si laurea in Economia Aziendale presso l’Università Luigi Bocconi di Milano nel 1996. Successivamente, nell’ambito di un master in “Appalti Pubblici Europei” ed uno Stage presso la Cassa Depositi e Prestiti a Roma, si specializza in Project Financing.

Dopo una breve esperienza in Fingerma (Volkswagen Group), nel 1997 viene assunto in Indesit Company, azienda multinazionale  leader nella produzione di grandi elettrodomestici e, qui, assume incarichi di crescente responsabilità.

Nel 1999 gli viene affidata  la responsabilità del Marketing per l’Italia.

Nel 2002 si trasferisce in Russia,  a Mosca, per ricoprire il ruolo di Direttore Marketing dell’intera Area CIS, gestendo con successo la razionalizzazione della brand strategy e del marketing mix dell’azienda. Successivamente, gli viene affidata la Direzione Commerciale CIS: Russian Federation, Repubbliche Caucasiche (Georgia, Armenia, Azerbajan), Repubbliche Asiatiche ( Kazakhstan, Turkmenistan, Kirgistan, Uzbekistan, Tadgikistan) Repubbliche Ovest e Baltiche (Bielorussia, Kaliningrad e Lettonia, Estonia, Lituania). In questa fase si occupa del potenziamento commerciale della sede di Mosca e San Pietroburgo e dell’apertura delle sedi di Ekaterimburg e Almaty.

Nel 2005 rientra in Italia per assumere la Direzione Commerciale del marchio Ariston, rafforzando ulteriormente la leadership in termini di market share.

Nel 2007 si trasferisce in Olanda, a Utrecht, nel ruolo di Managing Director.

Nel 2008 decide di intraprendere un nuovo percorso professionale ed approda in Bialetti Industrie, azienda storica italiana, dove assume la Direzione della Business Unit Cookware e Coffemakers Worldwide

Nel 2010 lascia Bialetti Industrie e viene assunto dal Gruppo Candy-Hoover, azienda multinazionale nota per la sua storica e forte presenza sul mercato italiano, con il ruolo di Country Director Italia. Durante tale incarico, nell’arco di quasi quattro anni si occupa della ridefinizione della struttura organizzativa, della politica commerciale, dell’order to cash,  della supply chain e del capitale circolante netto, gestendo il profit & loss del mercato di riferimento del gruppo. Si occupa anche di avviare un processo di modernizzazione della cultura commerciale aziendale progettando e implementando, insieme ad una primaria Business School, un modulo formativo sul “Key Account Management”.

Nel mese di Ottobre 2013, Sergio Grasso viene nominato Amministratore Delegato della Fratelli Guzzini S.p.A., azienda multinazionale leader nella produzione di articoli di design e materiale pregiato, fondata nel 1912 e presente in più di 100 paesi nel mondo.

Sergio Grasso ha ricoperto i seguenti ruoli: Consigliere nel Direttivo Confindustria Ceced Italia,  Capo Gruppo Confindustria Ceced Italia per i Grandi Elettrodomestici, membro del CDA di Ecodom (Consorzio Italiano Recupero e Riciclaggio Elettrodomestici), membro del Comitato Tecnico Scientifico, docente di Marketing e Business Management per AFORISMA Business Schoolnell’ambito di Master accreditati ASFOR, oltre che autore di diverse testimonianze aziendali.