La gestione delle risorse umane in azienda. Chi se ne occupa?

Organizzazione e gestione delle risorse umane in azienda. Quali sbocchi lavorativi ci sono e di cosa si occupa ciascuna figura.

La specializzazione in Organizzazione e Gestione delle risorse umane apre la strada a una serie di figure professionali.

Tutte le organizzazioni aziendali, oggi, si trovano costrette ad affrontare i cambiamenti e le sollecitazioni provenienti da un mercato globalizzato e, in un contesto in mutamento com’è quello attuale, il personale è chiamato a una maggiore flessibilità.

Ma quali sono i ruoli che può ricoprire una persona specializzata in Organizzazione e Gestione delle Risorse Umane? È una risposta che troverai nel corso di questo articolo.

In questo articolo parleremo di:

Cominciamo.

Chi è l’Human Resource Generalist e cosa fa

In un’azienda, l’HR Generalist lavora a supporto dell’Ufficio del Personale.

Nello specifico, un HR Generalist si occupa di:

  • Ricercare e selezionare le risorse umane da assumere in azienda
  • Tenere e gestire le relazioni con e tra i dipendenti dell’azienda
  • Gestire i benefit che ciascuna attività persegue
  • Pianificare corsi di formazione e paini di sviluppo
  • Relazionare tutto quanto accade a livello di gestione del personale
  • Analizzare le posizioni ricoperte dal personale e gestire eventuali sistemi di retribuzione e incentivo

Chi è l’Human Resource Development Specialist e cosa fa

Il compito di un HR Specialist è mediare e risolvere le problematiche che riguardano il personale. Per farlo, è fondamentale conoscere le leggi che regolano i rapporti con le risorse umane, sia dal punto di vista economico che dal punto di vista contrattuale e i concetti alla base della psicologia e che dettano i presupposti per un’ottima relazione interpersonale.

Per diventare HR Specialist è necessario:

  • Possedere competenze di ricerca e selezione
  • Essere in grado di promuovere la formazione del personale
  • Occuparsi delle retribuzioni delle Human Resource
  • Conoscere le leggi che regolano i rapporti interpersonali, economicamente e contrattualmente
  • Possedere ottime capacità relazionali e di interazione con le persone
  • Possedere ottime capacità comunicative e un’ottima propensione alla selezione e al reclutamento delle risorse umane.

Chi è l’Human Resource Manager e cosa fa

Quella del Manager per le Risorse Umane è tra le 50 professioni più richieste dello scorso anno.

Tra le principali competenze di un HR Manager c’è:

  • La capacità di valutare il giusto compenso per ciascuna risorsa
  • Il coordinamento e l’aggiornamento di dati e informazioni relative a ciascun componente del personale
  • La gestione delle assunzioni
  • La gestione dei rapporti sindacali
  • La valutazione del lavoro del personale
  • l rispetto delle norme di sicurezza sul luogo di lavoro.

In più, è compito di un Manager delle Risorse Umane sviluppare, implementare e monitorare i programmi di formazione e di aggiornamento di ciascun dipendente dell’azienda.

Chi è il Counselor e cosa fa

Specializzarsi in attività di counseling vuol dire essere in grado di orientare, sostenere e sviluppare le potenzialità, gli atteggiamenti attivi e le migliori attitudini delle persone che lavorano in un’azienda.

Il counselor è un esperto di comunicazione e dinamiche relazionali che, grazie a specifiche abilità di ascolto, guida e aiuta le risorse umane nella loro autoconoscenza e autoaffermazione personale. Fare il counselor significa essere di supporto al personale di un’azienda valorizzando e consolidando i punti di forza e allenando le specifiche propensioni di ognuno.

Chi è il Search Recruiter e cosa fa

È la risorsa che, all’interno dell’azienda, svolge le attività di ricerca e selezione del personale, definendo il profilo ricercato sulla base del fabbisogno reale e individuando i candidati ideali da inserire, sulla base di un processo selettivo da lui ideato su precisi processi e criteri di recruitment.Un Recruiter è chiamato a:

  • Conoscere la cultura aziendale e, sulla base di questa, definire i requisiti che i candidati devono possedere per ricoprire i ruoli a cui sono destinati
  • Pubblicare annunci di lavoro sulla base del profilo che il personale deve avere e le competenze ricercate
  • Cercare e selezionare i candidati su piattaforme come social network e bacheche di lavoro
  • Contattare e invitare i candidati al colloquio
  • Selezionare tra i candidati le risorse da assumere
  • Affiancare le risorse umane nell’inserimento nei processi e nelle attività aziendali
  • Valutare i pareri e le considerazioni di manager e direttori d’azienda
  • Assicurare il perseguimento degli obiettivi stabiliti.

Chi è il Direttore delle Risorse Umane e cosa fa

Si occupa della selezione del personale interfacciandosi con le prime linee aziendali, in particolare con i Direttori di Business, al fine di diffondere buone pratiche nella gestione del capitale umano. Risponde al chef executive officer (CEO) per supportare percorsi di cambiamento, in linea con le strategie di business aziendali. Nelle società più grandi coordina i referenti della Selezione, Formazione, Amministrazione del personale, Relazioni Industriali. In quelle più piccole, riveste questi ruoli avvalendosi, spesso, di consulenti esterni come head hunter (cacciatori di teste) e Agenzie per il lavoro che si occupano dello scouting e del reclutamento del personale. È una figura di riferimento per i dipendenti e ha importanza strategica per la crescita e lo sviluppo aziendale. Garantisce la coerenza tra le scelte organizzative e le esigenze di sviluppo dell’azienda, in relazione alle tendenze del mondo organizzativo sempre in atto.

Conclusioni

Chi si specializza in Organizzazione e Gestione delle Risorse Umane ricopre una posizione di spicco nelle aziende di oggi.

Le figure professionali che derivano, a prescindere dall’incarico specifico che poi ricoprono, si occupano di:

  • Ricercare e selezionare il personale
  • Formare le risorse umane
  • Coordinare il lavoro dei nuovi assunti
  • Gestire le relazioni
  • Gestire e risolvere le problematiche interne
  • Organizzare e coordinare gli eventi
  • Gestire le informazioni relative al personale
  • Retribuire il personale e stilare piani di incentivo.

AFORISMA – School of Management – con il Master in Organization & Human Resource Management accreditato ASFOR, forma esperti in Organizzazione Aziendale, Gestione delle Risorse Umane, Selezione e Reclutamento del personale impiegato in un’organizzazione.