Ronny Trio

Ronny Trio

Ronny Trio

PROFESSORE DI MARKETING TERRITORIALE E DI MARKETING E MANAGEMENT UNIVERSITÀ DEL SALENTO

Professore aggregato di Marketing Territoriale e di Marketing e Management del Terzo Settore all’Università del Salento e consulente aziendale.
Autore di numerosi saggi e pubblicazioni su riviste nazionali ed internazionali, crede fermamente nella necessità di diffondere ed ampliare la cultura d’impresa nel territorio.
Nel tempo libero coltiva le sue due grandi passioni: quella di speaker radiofonico e quella di portiere di calcetto.
Chiara, sua figlia, è da sempre l’impresa più entusiasmante della sua vita.

 

Temi trattati nel Master in Business Management

Si presenterà l’impresa, le principali caratteristiche, funzioni e attività e le dinamiche ambientali settoriali e di mercato.
Si illustreranno le attività e le azioni necessarie a garantire l’equilibrio economico.
Si descriverà ed approfondirà il ruolo del brand nella determinazione del posizionamento di mercato, ed analizzate le leve del marketing operativo. Ci si soffermerà sul prodotto – visto come paniere di attributi e strumento di soddisfazione dei bisogni – sulla distribuzione e sul prezzo.
Gli allievi si riuniranno in gruppi e lavoreranno su una traccia assegnata loro riguardante l’ideazione di una nuova product offering.

Temi trattati nel Master in Turismo

Nella lezione saranno trattati fondamenti del marketing aziendale e le principali componenti delle attività di analisi e studio dei mercati attraverso le quali conoscere il cliente potenziale,
analizzarne i bisogni ed i comportamenti d’acquisto, decidere le azioni da intraprendere per avvicinarlo al prodotto, il ruolo del brand e delle leve del marketing mix.
Successivamente verrà analizzato il prodotto territoriale e le sue componenti, ponendo in risalto la particolarità delle risorse materiali ed immateriali che concorrono a definirlo ed il
complesso di attori e relazioni che ne costituiscono l’elemento essenziale per la realizzazione delle finalità di sviluppo. Queste ultime sono rappresentate attraverso due specifici percorsi,
tra loro complementari per la competitività territoriale: l’attrazione degli investimenti e l’attrattività turistica.