Cos’è il Content Marketing

Content Marketing

A cosa serve e perché è fondamentale per un’efficace presenza online

Nell’era della Lean Economy, il marketing si adegua a nuove visioni più snelle ed efficaci. Sapere cos’è e come usare la magia del content può fare la differenza tra successo e fallimento. Vediamo cosa vuol dire e come utilizzarlo a nostro vantaggio.

Partiamo dalla definizione:

Il Content Marketing è l’arte del creare fiducia, consapevolezza positiva nei confronti di un brand. E’ la “tecnica volta a creare e distribuire contenuti pertinenti e di valore per attrarre, acquisire e coinvolgere un target audience ben definita e circoscritta. Questo allo scopo di portare i clienti a compiere azioni profittevoli.” (Content Marketing Institute).

Il contenuto diventa cruciale in ogni strategia di web marketing. La creazione e la condivisione di contenuti sono, oggi più che mai, finalizzati all’acquisizione e al mantenimento di clienti: articoli, video, guide, seminari, webinar. Questo mette in crisi il settore dell’advertising tradizionale per un semplice motivo. 

L’obiettivo primario del content marketing non è vendere, ma informare.

Perché usare il Content Marketing

Che sia creato da liberi professionisti o agenzie di comunicazione, per clienti o b2b, lo scopo non è vendere ma informare il cliente per generare una relazione stabile proficua e duratura. 

Solo in un secondo momento, l’obiettivo è vendere.

Adottare il Content Marketing significa rispondere alle esigenze dei nostri potenziali clienti che non cercano pubblicità martellanti, né spot ammiccanti. Cercano informazioni che creino sicurezza, certezza, fidelizzazione. Cercano il valore dei contenuti e non semplici e vacue parole senza spessore. 

Senza contare che una strategia di contenuti efficaci può fare miracoli per ogni sito o social blog in termini di indicizzazione e seo. Questo ci porta alla prossima domanda: come fare a rendere i nostri contenuti efficaci?

Come usare il Content Marketing

Il content per una strategia marketing è come un trailer per un film. 

Più è in grado di creare aspettativa sul prodotto, tanto più alte saranno le probabilità di successo.

Nel content marketing non c’è improvvisazione, ma precisi processi di progettazione, realizzazione, controllo e ottimizzazione. Tutto ciò per rispondere a chiari obiettivi strategici: lead generation, vendite, lead nurturing e brand awareness.

A seconda dell’obiettivo da raggiungere, è necessario:

  • mettere a punto un piano editoriale per una programmazione precisa delle attività da seguire;
  • ideare azioni mirate al fine di direzionare il traffico sui propri canali;
  • garantire la coerenza dei contenuti;
  • monitorare i risultati e ridurre il gap tra performance attuale e performance desiderata.

Come migliorare:

Una strategia basata sui contenuti prevede tante competenze, non lo nascondiamo. Bisogna maneggiare copywriting, storytelling e poi districarsi tra blog, newsletter, Google ads…

Come fare per affinare le proprie capacità?

Se la necessità è quella di perfezionare una skill in particolare, il consiglio che vi diamo è di frequentare un corso online (o non online, dipende dai gusti). I corsi (online e non) sono ideali per agire su specifiche capacità. Ad AFORISMA School of Management ne organizziamo diversi, tenetevi aggiornati.

Se invece sentite di voler affrontare di petto l’intera scienza del Content Marketing, l’ideale è un percorso formativo più completo. Un’esperienza di apprendimento che copra la materia a 360 gradi e non possiamo far altro che consigliare un Master AFORISMA.  

Il Master AFORISMA dà una panoramica del mondo aziendale nel suo primo modulo. Mentre il secondo modulo è dedicato ad una specializzazione a scelta. Le tre scelte sono:

  • Amministrazione, Finanza e Controllo.
  • Gestione delle Risorse Umane.
  • Marketing, Comunicazione e Social Media.

Per ovvi motivi, se state leggendo questo articolo, vi consigliamo l’ultima opzione.

Buona creazione di contenuti!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.